Come configurare una camera Ip per controllarla da Internet

Come configurare una camera Ip per controllarla da Internet
Vota!

Il controllo della casa tramite telecamere IP che si collegano ad Internet può indubbiamente fornire tranquillità e sicurezza quando si è lontani, ma molti di voi potrebbero perdere un sacco di tempo nel configurare la telecamera IP per la visione remota. Quindi abbiamo realizzato questa guida sulla configurazione di una camera IP connessa ad internet.

Come fare se è possibile visualizzare la telecamera IP tramite l’indirizzo IP della LAN ma non si riesce ad accedervi da un’altra rete o da internet? In questo post, ti mostreremo i due modi per configurare una telecamera IP per la visualizzazione remota in modo semplice, così puoi facilmente imparare a guardare le telecamere CCTV da qualsiasi luogo utilizzando Internet.

Il metodo  più semplice e conveniente per la configurazione di una telecamera IP per la visualizzazione remota, consiste nell’utilizzare l’app o il client del produttore.

camera-ip

L’App è totalmente progettata per le telecamere di videosorveglianza dai produttori, quindi a differenza del software di terze parti, non è necessario preoccuparsi di eventuali problemi di compatibilità quando si guardano telecamere CCTV da qualsiasi luogo utilizzando Internet.

Inoltre, i fornitori di telecamere di sicurezza rilasceranno regolarmente nuove versioni di software per sbloccare alcune funzionalità migliorate.

Grazie alla tecnologia Peer to peer, puoi guardare le tue telecamere CCTV da qualsiasi luogo utilizzando Internet , puoi quindi controllare casa , un negozio, un ufficio da qualunque luogo vi troviate grazie anche ai sensori di movimento incorporati che ti avvertono circa l’eventuale presenza di una persona non identificata.

Nel nostro test, abbiamo utilizzato la telecamera di sicurezza D-LINK DCS-932L da interni, ottima per qualità prezzo. Se desiderate invece una telecamera da usare esternamente vi consigliamo la DCS-2330L sempre della D-LINK.

Per configurarla e controllarla potete usare l’app per ANDROID specifica oppure quella per IPHONE . Se avete Windows o MAC i migliori programmi sono:

Passaggio 1 : scaricare l’ app o il programma per smartphone o computer.

Passaggio 2 : Avvia l’app e inserisci un numero ID univoco (UID) per aggiungere il dispositivo della fotocamera.

Passaggio 3 : Fare clic sulla fotocamera o sul client e visualizzare la telecamera IP su Internet all’esterno della rete domestica.

Per le telecamere di sicurezza della D-LINK diversi utenti simultaneamente possono accedere alla visione delle immagini e video trasmesso in tempo reale accedendo da Internet.

Usare le app o i programmi che vi abbiamo suggerito è sicuramente il modo più semplice per trasmettere il flusso in streaming delle tue telecamere IP su Internet, indipendentemente da qualsiasi cosa tu voglia monitorare.

Rischi per la sicurezza associati alla configurazione della telecamera IP per la visualizzazione remota?

Sebbene le applicazioni P2P contengano alcune vulnerabilità di sicurezza, i fornitori di telecamere di sicurezza possono sfruttare la tecnologia di crittografia, come la crittografia SL, la crittografia WPA2-AES e SSL-TLS abilitati per impedire l’esposizione della tua privacy.

Poiché il software libero per la visione remota della videocamera di sicurezza è necessario se si desidera impostare la telecamera IP  l’accesso remoto tramite l’UID, potrebbe non essere applicabile se il fornitore della videocamera non offre la compatibilità.

Nota importante : in generale, il software della fotocamera fornito dai venditori può consentire solo di guardare le telecamere della stessa marca da qualsiasi luogo utilizzando Internet. Non può funzionare con le telecamere di sicurezza di altre marche.

Configurare le telecamere IP per la visualizzazione remota tramite il port forwarding

Quindi qual è l’alternativa al metodo UID per il tuo streaming di telecamere IP su Internet? E come si imposta una telecamera di sicurezza per vederla da remoto tramite un browser web?

Di seguito è riportata una guida dettagliata che consente di configurare la telecamera IP per la visualizzazione remota tramite il port forwarding , che si applica all’accesso remoto della telecamera IP tramite diverse connessioni WiFi di tutte le marche di telecamere di sicurezza e la visualizzazione remota dell’NVR.

Passaggio 1: trova l’indirizzo IP della videocamera di sicurezza.

Per guardare il flusso streaming delle tue telecamere CCTV da qualsiasi luogo utilizzando Internet, la prima cosa è trovare l’indirizzo IP della tua videocamera.

In genere il software della videocamera di sicurezza ha una pagina che mostra lo stato della rete, incluso l’indirizzo IP della telecamera di sicurezza.

Da windows puoi fare clic su “Impostazioni dispositivo” e andare su “Rete> Stato” per trovare l’indirizzo IP della videocamera. Oppure puoi anche fare riferimento al tuo software di configurazione del router e cercare una schermata che mostri gli indirizzi IP dei client DHCP collegati.

Passaggio 1: controllare la WAN / l’indirizzo IP esterno del router. Puoi entrare dentro la tua rete domestica e vedere che indirizzo è stato assegnato alla telecamera.

Ma ecco che arriva la domanda: il tuo indirizzo IP esterno potrebbe continuare a cambiare perché la maggior parte degli ISP assegna indirizzi IP dinamici ai propri clienti.

Se si desidera salvare il problema di controllare l’indirizzo IP WAN del router ogni volta che si accede alle telecamere IP da Internet o non si riesce a trovare il nuovo indirizzo IP WAN quando si è assenti, utilizzare il servizio DDNS per configurare il proprio Telecamera IP su Internet per la visualizzazione remota.

Il principale vantaggio del DDNS è che assegnerà un nome host alla tua fotocamera in modo da non dover ricordare il tuo indirizzo IP, rendendo molto più facile per te guardare le tue telecamere CCTV da qualsiasi luogo utilizzando Internet.

Passaggio 2: controllare i numeri di porta della telecamera e le porte di inoltro al router
I numeri di porta vengono utilizzati quando è necessario configurare una telecamera IP per la visualizzazione remota. I router si affidano alle porte per limitare i dati che possono accedere alla telecamera IP e differenziare tra più dispositivi.

Se si dispone di due telecamere di sicurezza sulla rete e si desidera visualizzare entrambe le telecamere IP in remoto, ricordare di utilizzare numeri di porta diversi. (Puoi mettere i numeri di porta in base alle tue situazioni.)

Dopo aver ottenuto la “porta HTTP” e la “porta RTMP” dalle impostazioni del dispositivo della fotocamera, il passaggio successivo per configurare le telecamere IP di sicurezza per la visualizzazione remota è accedere all’interfaccia web del router e configurare le regole di port forwarding .

Passaggio 3: immettere l’indirizzo URL
Dopo aver ottenuto tutte le informazioni essenziali, il passaggio finale per configurare una telecamera IP per la visualizzazione remota consiste nell’aprire il browser Web e inserire l’indirizzo URL, che comprende l’indirizzo IP WAN e il numero di porta.

Ad esempio, se l’indirizzo IP WAN è 168.0.154.100 e la porta HTTP è 8001, l’indirizzo URL inserito nel browser Web deve essere “http://168.0.154.100:8001”. E poi puoi vedere le tue telecamere IP di sicurezza online gratuitamente fuori dalla tua rete domestica.

Posso vedere le mie telecamere IP da remoto senza Internet?

Bene, questo dipende dal tipo di telecamere di sicurezza installate.

Per le telecamere IP cablate che si collegano a un modem o a un router a banda larga tramite cavi Ethernet e alle telecamere di sicurezza wireless che utilizzano un router WiFi per la trasmissione dei dati, Internet è necessario se si desidera configurare queste telecamere IP per la visualizzazione remota.

Grazie alla tecnologia avanzata nel campo della videosorveglianza, le telecamere di sicurezza basate sulla connessione mobile 4G / 3G sono progettate per risolvere il dilemma “no Internet”.

In questo modo è possibile accedere da remoto alle telecamere IP di sicurezza dello smartphone tramite il metodo UID in aree con Internet limitata o assente .

Posso configurare le mie telecamere IP per la visualizzazione remota senza utilizzare un servizio DDNS?

Se il provider di servizi Internet offre un indirizzo IP statico, è sempre possibile visualizzare in remoto la telecamera di sicurezza utilizzando Internet con lo stesso indirizzo IP e l’installazione DDNS non è richiesta.

Un altro modo più semplice per trasmettere in streaming le telecamere IP su Internet senza il servizio DDNS è acquistare telecamere di sicurezza per casa che supportano il P2P.

Devi semplicemente inserire l’UDI e la password della videocamera, e quindi sarai in grado di visualizzare le telecamere IP online fuori dalla tua rete da qualsiasi luogo.

Esiste un software di sorveglianza gratuita per accedere alle mie telecamere IP da un’altra rete di computer? È possibile gestire più videocamere con la stessa app?
Normalmente quando si acquistano telecamere di sicurezza, i venditori di fotocamere offrono software gratuito per configurare le telecamere IP per la visualizzazione remota tramite reti WiFi diverse. E puoi anche guardare più telecamere di sicurezza CCTV da qualsiasi luogo utilizzando Internet con la stessa app o client.

 

 

Lascia un commento